Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Tenores de Bitti ed Enzo Favata al JAZZFEST di Budapest

Poster_TenoresBitti_WEB

Un coro di tenori e un musicista jazz, cinque voci si immergono in un mondo sonoro originale costituito da voci polifoniche, sassofoni e clarinetti. Sul palco il gruppo Tenores di Bitti “Mialinu Pira”, ammirato in tutta la Sardegna e nel mondo per l’esemplare ricerca del proprio patrimonio e la loro eccezionale vocalità, assieme al musicista Enzo Favata, che riesce a far risuonare la cultura connettendo linguaggi diversi. L’uso di suoni gutturali e l’intonazione caratteristica dei canti rendono inconfondibile questa antica arte. I canti polifonici della Sardegna sono parte integrante della world music italiana e nel 2005 sono stati inseriti nell’elenco del Patrimonio Immateriale dell’Umanità UNESCO.

Omar Bandinu – basso
Marco Serra – contra
Bachisio Pira – oche, mesuoche
Arcangelo Pittudu – oche, mesuoche
Enzo Favata – sassofono soprano, clarinetto basso, elettronica, campionatore

  • In collaborazione con: JazzFest Budapest