Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

SPETTACOLO | “JULIET & ROMEO IN JAZZ”

Data:

15/12/2021


SPETTACOLO | “JULIET & ROMEO IN JAZZ”

SPETTACOLO | “JULIET & ROMEO IN JAZZ” (No Shakespeare ma Bandello)

Con la partecipazione di

Vittorio Viviani: attore e voce narrante

Gianluca Lusi: sassofoni e composizioni

Vittorio Mezza: pianoforte e composizioni

Dalla novella di Matteo Bandello un emozionante spettacolo di teatro e musica, grazie all’affabulazione della voce recitante, alle dolci note blu del sax e alle recondite armonie vaganti del pianoforte. La tragica storia dei due famosi e sfortunati giovani amanti di Verona raccontata con Bandello e non, si badi bene, con Shakespeare! Si narra del loro primo trepidante incontro alla festa di ballo col celebre dialogo amoroso; della notoria scena sotto il balcone; delle inique fortune della loro storia col precipitare degli eventi, fino alla commovente e suggestiva scena d’amore e morte dei due amanti nella tomba. Sul filo di suggestive improvvisazioni e rielaborazioni musicali di temi classici e originali. Il nuovo spettacolo dal titolo "Juliet & Romeo in Jazz", nasce dal progetto dell'attore Vittorio Viviani sotto la produzione di Fondamenta Teatro e Teatri. La storia di Giulietta e Romeo è tratta da una novella di Matteo Bandello, che il maestro Viviani ha adattato per il teatro e per lo spettacolo Juliet & Romeo in jazz, grazie al creativo incontro con due musicisti di levatura internazionale, il pluri-strumentista Gianluca Lusi ed il pianista Vittorio Mezza. La combinazione tra la parola del cinquecento, reinventata e resa espressiva da Viviani, e il jazz dei due eclettici musicisti ha dato vita ad uno spettacolo emozionante, entusiasmante e di grande impatto sul pubblico.

Lo spettacolo, per l’occazione, prevede una serie di brani scelti e arrangiati ad hoc, tratti da un repertorio abbastanza eterogeno: da Louis Armstrong a Nino Rota, da Johann Sebastian Bach a Duke Ellington, da Peter Ilyich Tchaikovsky a Bruce Springsteen, da Burt Bacharach a Glenn Miller, da Patti Smith a Spencer Williams solo per citarne alcuni, insieme a composizioni originali di Vittorio Mezza e Gianluca Lusi. | Az előadáson a meglehetősen változatos zenei repertoárból kiválasztott és átdolgozott zenei darabok hangzanak el véletlenszerűen: a teljesség igénye nélkül Louis Armstrongtól Nino Rotáig, Johann Sebastian Bachtól Duke Ellingtonig, Pjotr Iljics Csajkovszkijtól Bruce Springsteenig, Burt Bacharachtól Glenn Millerig, Patti Smithtől Spencer Williamsig, valamint hallható lesz néhány, Vittorio Mezza és Gianluca Lusi által komponált zenemű is.

Informazioni

Data: Mer 15 Dic 2021

Orario: Alle 18:30

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Budapest

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Budapest - Sala Federico Fellini

1786