Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L’uomo che non cambiò la storia (2016 – 77’) Regia di Enrico Caria

Data:

24/04/2018


L’uomo che non cambiò la storia (2016 – 77’) Regia di Enrico Caria

CINEMA | CINEVIDEOCLUB

L’uomo che non cambiò la storia (2016 – 77’) Regia di Enrico Caria

Sceneggiatura: Enrico Caria, liberamente tratto da “Il viaggio del Fuhrer in Italia” di Ranuccio Bianchi Bandinelli. Direttore della fotografia: Giuseppe Schifani.

L’uomo in questione è un professore universitario: Ranuccio Bianchi Bandinelli, studioso italiano dell'arte dell’antica Roma e tra i padri dell’archeologia moderna. Negli anni trenta questo faceva di lui un personaggio di cui il regime fascista andava fiero. Il professore era però un convinto antifascista e si troverà ad un bivio quando, in occasione del famoso viaggio di Hitler in Italia del 1938, viene invitato anche per la sua perfetta conoscenza del tedesco ad accompagnare in veste di interprete e cicerone Duce e Führer, in giro per musei e siti archeologici. Come comportarsi quando l’invito del Duce diventa un ordine perentorio che lui non può rifiutare? Ranuccio Bianchi Bandinelli annoterà e scriverà ogni impressione di quella visita dando vita ad un diario e ad un documento incredibile sulle personalità e i rapporti tra i due dittatori.

In lingua italiana, con sottotitoli in inglese

Informazioni

Data: Mar 24 Apr 2018

Orario: Alle 18:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Budapest

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Budapest - Sala Federico Fellini

1543